Gli  Infissi in PVC effetto legno ricevono costantemente la luce del sole, e per questo motivo quando sono in legno possono assumere un colore opaco

provvedere alla manutenzione persiane in legno  è un’operazione piuttosto semplice, che può essere svolta in autonomia attraverso semplici passaggi. Nella prima fase è necessario preparare il legno con l’aiuto di un foglio di carta vetrata, per lisciare la superficie rendendola omogenea, rimuovendo al contempo residui di vecchi strati di vernice.

Il secondo passaggio consiste nella pulizia della superficie, da effettuare con un panno morbido; questa operazione deve essere scrupolosa: è necessario esaminare attentamente il legno per eliminare tutta la polvere, individuare tracce di muffa (che, quando presenti vanno trattate con prodotti appositi), e provvedere a chiudere eventuali buchi con lo stucco per legno.

Dopo la pulizia si passa alla fase del trattamento, usando un impregnante che deve essere assorbito completamente dal legno; per il lavoro di fino il consiglio è di usare un pennello piccolo per i dettagli delle parti più scolorite e danneggiate, avendo cura di usare un impregnante della stessa tinta dell’area sulla quale si interviene. Come ultimo passaggio si applica uno strato di finitura cerata, usando un pennello più grande con il quale si pennella la superficie, seguendo sempre la stessa direzione. Per finire, si lascia asciugare il tempo necessario.

Utilizzato sin dai tempi antichi, è ritenuto un materiale “vivo”, per cui dobbiamo  necessariamente provvedere a Come proteggere le persiane in legno bisogno di manutenzione e protezione, per non subire un degrado con il passar del tempo. In questa guida, vedrete come proteggere gli infissi in legno L’uso degli infissi in legno è certamente la soluzione ideale sia per le case classiche, sia per quelle di stile contemporaneo. Il legno, infatti, è un materiale che, oltre ad abbellire l’ambiente, trasmette calore.

 Anzitutto, gli infissi che subiscono più danni sono quelli esterni, ovvero finestre, persiane e porte d’ingresso. Sappiamo, infatti, che il legno ha come principali nemici gli agenti atmosferici: caldo, freddo, sbalzi di temperatura, i raggi del sole, la pioggia e l’ umidità. Essi, a volte, modificano la struttura del legno e creano crepe e fessure in cui penetra l’acqua, accelerandone così il degrado.

Altri nemici del legno sono le muffe, i funghi e gli insetti: quest’ultimi, costruiscono vere e proprie gallerie all’interno delle porte che minano la robustezza degli infissi. Per proteggere il legno, è consigliabile pitturare le persiane con vernici all’acqua, che risultano essere poco aggressive ma resistenti all’umidità.

Durante i lavori di restauro ci chiediamo Quanto costa ristrutturare un persiana in legno   che interessano degli infissi in legno hanno dei costi piuttosto vari vista la vastità degli interventi di cui potrebbero aver bisogno: dalla riparazione di un semplice telaio, alla messa a nuovo di intere finestre. La fascia di prezzo media per il restauro completo di infissi in legno, tuttavia, si aggira tra le 900€ e le 1.200€. Il restauro nel dettaglio

Procedere alla ristrutturazione di infissi in legno richiede una serie di passaggi accurati da affidare senza dubbio a un artigiano professionista. Di seguito gli interventi che costui seguirà: sverniciatura  lamatura  applicazione di prodotto antitarlo (costo al litro da 5€ a 15€, in base alla qualità del prodotto)  applicazione di primer protettivo  verniciatura  La sverniciatura può essere manuale, tramite carteggiatura, di seguito i costi dei principali prodotti utili a riguardo.

Link Utili:

Guarda alcuni nostri lavori di Infissi In Legno (Yoytube)

Etimologia della parola Infissi (Wikipedia)